Spatzle, gnocchi di spinaci

Spatzle, gnocchi di spinaci
Altre ricette con queste Keywords:
Il termine spätzle deriva da una parola sveva che significa "piccolo passero". A seconda dei luoghi questo piatto viene chiamato knöpfle, spätzlâ, spatzâ, spätzli, spatzen, spatzln o, in italiano, troffi.

Dose: 4 persone 

Ingredienti
spinaci: 500 gr
farina: 400 g
latte: 1 bicchiere
uova: 2
burro: 30 gr
prosciutto: 150 gr
vino bianco: 1 dl
panna liquida: 1 dl
grana
sale e pepe

Preparazione

  1. Lavare e mondare gli spinaci. Lessarli in acqua salata,  strizzarli e passarli al setaccio. 
  2. Impastare assieme il latte, la farina, le uova, il sale e gli spinaci.
  3. Far bollire una pentola d'acqua salata e servendosi dell'apposito attrezzo formare gli spatzle e farli cadere direttamente nell'acqua bollente. In mancanza dello strumento far scendere delle piccole fettuccine di impasto nell'acqua bollente.
  4. Appena gli gnocchetti vengono a galla, toglierli dall'acqua con una schiumarola e versarli in una ciotola di acqua fredda.
  5. Soffriggere il prosciutto tritato nel burro, sfumare con vino bianco, aggiungere la panna, salare, e versarvi gli gnocchetti. Servirli cosparsi con formaggio grana a mangiare subito.

Ecco un'altra ricetta presente nel ns sito: Spatzle, gnocchi di spinaci (2)


Come scegliere il prosciutto

 

Valid HTML 4.01 Transitional W3C - Valid CSS3 W3C